Dignità per chi lavora!!!

Dignità per chi lavora!!!

Home / In primo piano / Dignità per chi lavora!!!

Dignità per chi lavora!!!

//


27/4/2020

Buonasera a Tutti/e

Nella giornata odierna abbiamo registrato, come ci aspettavamo, le rimostranze di imprenditori che legittimamente sono rimasti scioccati da come il Governo ha trattato alcuni argomenti.
Questa sera poniamo l'accento su una affermazione che ci ha lasciato basiti:
siccome c'è un impennata di domanda di mascherine e c'è chi approfitta alzando i prezzi, la brillante soluzione è un prezzo imposto.
0,50 euro l'una. Avete letto bene: zerovirgolacinquanta euro ogni mascherina di tipo chirurgico (per intenderci quelle in tessuto non rilavabili).
Un numero del genere si presta a facili polemiche:
il 40% del prezzo di un caffè al bar (chiusi!)
il 50% della moneta necessaria per sbloccare il carrello al supermercato
il 60% del prezzo di un pacchetto di chewingum Brooklin
Ma non vogliamo fare polemica.
Una delle regole fondamentali dell'economia di mercato recita che:
all'aumento della richiesta di un prodotto non si risponde fissando un prezzo, si incentiva la produzione.
In una prima fase ci era parso che fosse noto questo assioma invece ieri ci hanno spiazzato:
c'è molta domanda di mascherine
chi ne ha aumenta i prezzi
come nella migliore tradizione socialista fissiamo il prezzo statale a mezzo euro.

Cari Signori governanti, cari Consulenti del Governo
avete tentato goffamente di incentivare la riconversione delle imprese tessili (chiuse!) perchè producessero mascherine.
L'hanno fatto!
Oggi le imprese in regola, che pagano i dipendenti, gli oneri dovuti, le imposte sul guadagno (quando c'è!) devono smettere.
Perchè?
Il costo della manodopera per produrre una mascherina tipo "chirurgica" in tessuto, fissato dalla contrattazione collettiva dei settore e le norme sulle imposte e tributi, è:
0,50 euro!
Cari Signori forse vi siete basati su prezzi di mascherine importate da Pechino?
Forse avete pensato che l'impresa privata, come spesso succede nella pubblica, non si debba preoccupare di fare margine?

Il prezzo ONESTO per un impresa IN REGOLA è 1 € (per l'IVA decidete voi)

Vi sembra troppo? Bene, l'indirizzo di Pechino ci risulta vi sia noto!

 

DIGNITA' PER  LE IMPRESE E I LAVORATORI IN REGOLA!!!!!!!!

Grazie

Riccardo MANTOVANI
Responsabile Sindacale
Confartigianato di Ferrara

Altri eventi in primo piano

Calendario eventi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Per saperne di più fare clicca qui. Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".