Merletti e Poletti a confronto su politiche del lavoro e impresa

A Roma, all'Auditorium della Conciliazione, l'assemblea annuale

Home / In primo piano / Merletti e Poletti a confronto su politiche del lavoro e impresa

A Roma, all'Auditorium della Conciliazione, l'assemblea annuale

//


Roma, 28 giugno 2016.

Grande soddisfazione, a Roma, per l'annuale assemblea nazionale della Confartigianato, tenutasi all'Auditorium della Conciliazione. Presenti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la Presidente della Camera, Paola Boldrini.  A nome del Governo ha parlato il ministro del Welfare, Giluano Poletti. A precederlo, il Presidente Nazionale Confartigianato, Giorgio Merletti, che in un lungo e accorato discorso ha ricordato i 70 anni della congregazione, ha rimarcato il valore, umano e scientifico delle piccole imprese, «che possono e devono convivere con le tecnologie digitali che avanzano», ha sollecitato il Governo ad attuare politiche di semplificazione e di snellimento del fisco. Credito, garanzia, formazione professionale. Questi i temi trattati - insieme all'annuncio del 'sì' di Confartigianato alla riforma costituzionale e quindi al referendum di ottobre - e affidati a Poletti, che nel puntualizzare che la priorità del Governo è «difendere il lavoro, prima chge il reddito da lavoro» ha accolto e invitato l'associazione a collaborare per un progetto economico e sociale duraturo nel tempo. Soddisfatto il segretario generale, Giuseppe Vancini, che giudica positiva l'apertura di Poletti e auspica una fase nuova, di collaborazione profucua tra Governo e associazioni di categoria.   




Altri eventi in primo piano

Calendario eventi

Informativa estesa sull'uso dei cookies