Estense.com, La Confartigianato incontra il sindaco e i consiglieri della Lega

16-12-2017

Home / Rassegna stampa / 2017 / Estense.com, La Confartigianato incontra il sindaco e i consiglieri della Lega

16-12-2017

//


https://www.estense.com/?p=660950

Cento, Confartigianato incontra il sindaco e i consiglieri regionali della Lega

Si è parlato di occupazione e dei ritardi della Cispadana

Cento. I numeri parlano chiaro: nel 2017, la sezione centese della Confartigianato ha effettuato 346 assunzioni, tra tempi determinati e indeterminati. Di queste, 124, quindi un terzo, non sono state rinnovate per insoddisfazione nello svolgimento del ruolo professionale richiesto. Ergo: «Le aziende del centese resistono, hanno capacità di assorbimento, ma hanno necessità di personale fortemente specializzato, quindi maggiormente formato», spiegano il presidente, Graziano Gallerani e il segretario locale, Donato Toselli.

Tuttavia non solo reggono, ma crescono e forse, con una tassazione locale meno onerosa, «troverebbero addirittura il coraggio di investire di più, trainando ulteriormente l’occupazione».

E di sviluppo, si è parlato giovedì sera, alla sede della Confartigianato, in un affollato incontro tra il consiglio dell’associazione (presenti anche il presidente provinciale, Guido Montanari, e il vice segretario, Paolo Cirelli), il sindaco Fabrizio Toselli e i consiglieri regionali della Lega Nord, Alan Fabbri e Marco Petazzoni.

Tra i temi affrontati, l’isolamento del territorio centese e la Cispadana. Un’infrastruttura su cui Fabbri e Petazzoni hanno denunciato il rallentamento negli ultimi anni e la vaghezza sul futuro. Dal sindaco Toselli l’auspicio che la conferenza dei servizi, che sarà presumibilmente riaperta a primavera, porti chiarezza. Seppure sia stato lo stesso Toselli a ribadire la necessità di non «fossilizzarsi sulla Cispadana», spiegando che è in valutazione un terzo ponte di collegamento con il bolognese. «Un incontro proficuo», il parere unanime, «perché soltanto promuovendo confronti con i vari livelli istituzionali si può fare il punto della situazione e conoscere le esigenze delle imprese».


Informativa estesa sull'uso dei cookies