Estense.com, 'Segnalate’ non più solo caldaie, ma anche condizionatori

27/06/2017

Home / Rassegna stampa / 2017 / Estense.com, 'Segnalate’ non più solo caldaie, ma anche condizionatori

27/06/2017

//


http://www.estense.com/?p=624460

La nuova normativa sugli impianti termici riguarderà sul territorio ferrarese circa mille operatori

Se fino ad ora, nelle case, si doveva conservare solo il libretto della caldaia, a verifica della funzionalità in sicurezza e dei controlli effettuati, a breve gli operatori dovranno segnalare anche la presenza delle cosiddette macchine termiche, condizionatori in primis, con tutto ciò che ne consegue nella prassi lavorativa.

Per questo la Confartigianato ha organizzato per domani (martedì), alle 16, alla Sala Zarri della propria sede associativa (via Veneziani, 1), un pomeriggio di formazione per essere in linea con il processo di digitalizzazione della manutenzione, secondo quanto prevede il Criter (catasto regionale degli impianti termici), in vigore da giugno.

In attesa che il Criter diventi obbligatorio – per Ferrara si parla del 2019, ma in altre province, tipo Bologna, è già in vigore – la Confartigianato parte con un seminario di formazione aperto a tutti, senza limiti associativi, per dare l’opportunità ai circa mille operatori del territorio di uniformarsi da subito alla nuova norma.

«Tanto più considerando – spiega il responsabile del Dipartimento Sindacale, Riccardo Mantovani – che molti lavorano anche fuori Ferrara. Attendere l’ultimo minuto non ha senso. Per loro è anzi uno strumento in più che possono spendere in acquisita professionalità». Il programma prevede l’apertura dei lavori da parte di Mantovani e l’intervento dell’architetto, Stefano Stefani (Ervet Spa), responsabile dell’Organismo regionale per l’Accreditamento ed Ispezione. Per informazioni scrivere a lanciotti@confartigianato.fe.it.


Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Per saperne di più fare clicca qui. Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".