Estense.com, Befana all'ospedale, pioggia di calze

07/01/2019

Home / Rassegna stampa / 2019 / Estense.com, Befana all'ospedale, pioggia di calze

07/01/2019

//


https://www.estense.com/?p=746944

Befana all’ospedale, pioggia di calze per i piccoli pazienti

Vigili del fuoco, carabinieri, Ail, Coisp, polizia penitenziaria e maestri artigiani regalano dolci e giochi in pediatria

Pioggia di calze per festeggiare l’Epifania all’ospedale di Cona. Dopo le tante iniziative solidali che si sono svolte negli ultimi giorni anche domenica 6 gennaio la Befana si è presentata al Sant’Anna per allietare le festività dei piccoli pazienti ricoverati.

Il mondo artigianato si è riunito e come consuetudine ha consegnato al reparto di pediatria le calze dell’Epifania. Un piccolo gesto, commenta la delegazione composta da Maestri Artigiani, Cna e Confartigianato, per esprimere vicinanza ai bimbi e alle loro famiglie. Famiglia che è il fulcro della tradizione artigiana. La delegazione era composta da Giuseppe Vancini, Oderio Mangolini, Alfredo Centolani, Roberto Carion, Roberto Bonora e Mario Piazzi.

Anche una delegazione dei vigili del fuoco volontari di Copparo – accompagnata dall’associazione “Aapc” (associazione amici pompieri di Copparo), unitamente al presidente Ail (associazione italiana contro le leucemie e linfomi e mieloma) di Ferrara, Gian Marco Duo, e al maggiore Giorgio Feola, comandante della Compagnia Carabinieri di Copparo – si sono recati presso l’ospedale di Cona, reparto pediatria e oncoematologia, facendo dono a tutti i bambini ricoverati di un piccolo omaggio.

La delegazione è stata ricevuta e accompagnata in reparto dalla dottoressa Roberta Burnelli, direttrice del reparto oncoematologico, la quale insieme allo staff medico e infermieristico in turno ha accolto la lodevole iniziativa ringraziando per il gradito pensiero rivolto ai suoi pazienti.

Momento particolarmente emozionante è stato l’arrivo di una volontaria dei vigili del fuoco, vestita da befana, che simpaticamente si è intrattenuta con tutti i bambini ricoverati, consegnando loro la calza ricca di dolci, gentilmente offerta per l’occasione dall’associazione Comart di Copparo, attiva da anni nel mondo del volontariato per la lotta contro tumori.

All’appuntamento non è mancato anche il sindacato di polizia Coisp della questura di Ferrara che ha donato ai bambini ricoverati presso il reparto di pediatria dei regalini consegnati direttamente dalla Befana in modo da rendere felice la degenza di questi piccoli proprio nei giorni di festa, augurando loro una buona guarigione e un felice ritorno a casa.

Si ripete ormai da 13 anni l’iniziativa benefica “La Befana del Poliziotto Penitenziario”, quest’anno in partnership con il Comando dei vigili del fuoco di Ferrara a testimonianza che la solidarietà unisce. Nel primo pomeriggio della festa dell’Epifania, una rappresentanza del reparto di polizia penitenziaria della casa circondariale Costantino Satta e una delegazione del Comando dei vigili del fuoco di Ferrara si sono recati in pediatria grazie alla disponibilità anche dei dirigenti della struttura.

La visita è stata allietata dagli operatori, giocosi e allegri, dell’associazione Vola nel Cuore Onlus, esperti in volontariato e clownterapia e dai volontari dell’associazione Giulia.

Stupiti della visita a sorpresa i piccoli degenti e i loro fratellini spesso presenti che hanno ricevuto i giocattoli da parte della polizia penitenziaria, grazie al generoso contributo del negozio Giocheria Ferrara, in via Ferrari, e hanno ricevuto una calza piena di cioccolate e dolci donata dai vigili del fuoco. Ma non sono mancati giochi, gag e performance di musica che hanno, per qualche minuto, allietato momenti non facili dei bimbi oggi ricoverati e dei loro genitori e parenti.


Informativa estesa sull'uso dei cookies