Telestense, Artigianato, L’Accademia ferrarese sceglie i nuovi ‘Maestri’

25/03/2019

Home / Rassegna stampa / 2019 / Telestense, Artigianato, L’Accademia ferrarese sceglie i nuovi ‘Maestri’

25/03/2019

//


http://www.telestense.it/artigianato-laccademia-ferrarese-sceglie-nuovi-maestri-20190324.html

 

Artigianato, l’Accademia ferrarese sceglie i nuovi ‘Maestri’

Anche quest’anno ha avuto un sapore solenne la tradizionale cerimonia organizzata dall’Accademia dei Maestri Artigiani di Arti e Mestieri di Ferrara per celebrare la nomina di imprenditori che si sono distinti per la loro decennale attività. Sono trascorsi 68 anni da quel giorno del 1951 in cui, dall’idea di Pilade Cappellari rilegatore, Efrem Navarra fabbro, Ugo Rossetti restauratore, Edmondo Carlini cementista ed altri, nasceva a Ferrara l’Accademia con l’obiettivo di dare dignità e adeguata valorizzazione a quel patrimonio di esperienza e maestria che da secoli rende grande la provincia di Ferrara.

Centrale l’evento di oggi, domenica 24 marzo, al quale sono intervenuti autorità locali e rappresentanti delle associazioni di categoria degli artigiani; il tema è stato “Come vincere tra nuova economia e nuova politica? ”Una mattinata di festa, che si è svolta come ogni anno presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Ferrara alla presenza degli artigiani e delle loro famiglie, durante la quale  l’Accademia ha “diplomato” dieci nuovi Maestri Artigiani e con la consegna di due Targhe San Giorgio.

La manifestazione è stata organizzata dal presidente dell’Accademia Elleno Zecchini, dal vicepresidente Roberto Carion, dal segretario Oderio Mangolini, Mario Piazzi, Alfredo Centolani e da tutto il Consiglio Accademico. L’incontro è stato moderato dal coordinatore dell’Accademia
Marco Cappellari.

I nuovi MAESTRI ARTIGIANI premiati sono: Nicola D’Andrea, titolare di un’azienda per la lavorazione artistica del marmo a Bondeno; Matteo Fabbri, socio fondatore di un’azienda di modellazione tridimensionale avanzata a Ferrara; Gabriele Pozzati, idraulico a Ferrara; Gilberto e Marco Trevisani, tornitori a Ferrara; Laura Vallieri, sarta a Copparo; Doriano Venturi e Fiorella Figna, dell’azienda di materie plastiche ad Argenta; Samantha e Carlotta Zabini, titolari di una pellicceria a Ferrara .

Le TARGHE SAN GIORGIO – riconoscimenti della Camera di Commercio di Ferrara che premiano imprenditori che con una lunga attività hanno onorato l’economia locale – vanno quest’anno a Franco Mingozzi, meccanico a Ferrara, e a Confartigianato, nell’anno del 70° anniversario. Dopo gli interventi e la consegna dei riconoscimenti ai maestri artigiani, la manifestazione è proseguita con il tradizionale corteo che ha portato i partecipanti, preceduti dal Gonfalone dell’Accademia, alla Chiesa di Santo Stefano in cui sarà celebrata la messa presieduta da Don Massimo Manservigi. La celebrazione sarà accompagnata dall’offerta del “Cero” portato all’altare dal corteo delle Comunità Artigiane secondo le antiche tradizioni estensi delle Corporazioni del ferro, del legno e del marmo. Ha concluso la manifestazione il pranzo accademico presso la sala storica dell’Imbarcadero all’interno del Castello Estense.

Fra le AUTORITA’ PRESENTI il presidente della Camera di Commercio Paolo Govoni, il vice presidente di CNA Roberto Bonora, l’assessore di Ferrara Aldo Modonesi, la senatrice Paola Boldrini, l’assessore di Copparo Paola Bertelli. 


Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Per saperne di più fare clicca qui. Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".